SCHEDA IMMAGINE:   Isola di Tavolara

DESCRIZIONE
(la descrizione Ŕ di dominio pubblico)
Tavolara Ŕ un'isola di 5,9 km▓ della Sardegna nord-orientale, parte del Comune di Olbia (OT) nella regione della Gallura. Pare che poco dopo l'anno 1000 sull'isola si sia insediata una colonia di pirati. Ancora nel '700, il naturalista Francesco Cetti scriveva che spesso sull'isola erano presenti i corsari. Dopo l'arrivo dei coloni genovesi, alla fine del Settecento, la popolazione dell'isola crebbe fino ad un massimo di una sessantina di abitanti. Sul finire del Settecento, la famiglia Bertoleoni giunse in prossimitÓ dell'arcipelago della Maddalena costeggiando la Corsica a bordo di una piccola nave da diporto proveniente da Genova in cerca di una terra in cui abitare; si stabilý dapprima sull'isola di Spargi, poi si spost˛ pi¨ a sud, sulla piccola isola di Mortorio, ma, spinta dalla ricerca di un'isola pi¨ generosa e ospitale, navigando ancora verso sud, raggiunse la splendida e disabitata isola di Tavolara. Qui si stabilý, dedicandosi all'allevamento delle capre
LATITUDINE 40.894272 N
LONGITUDINE 9.687040 E
LOCALITA' Olbia
COPYRIGHT
FOTO
DP - Lupanino
Titolo Isola di Tavolara
User Mare Sardo
Data alle ore 11:28:11 del 30/10/2012
Elemento   terra
Class Generale 59░ POSTO
Class Elemento 11░ POSTO
Punti 1 VOTI

Commenti COMMENTA QUESTA FOTO

Nel 1836 il re di Sardegna Carlo Alberto di Savoia, di passaggio per quei luoghi (si stava recando a caccia), notò l'isoletta sconosciuta: chiese pertanto informazioni ai suoi marinai, ma, non ottendendo risposte sufficienti, decise di approdarvi. Presentatosi ai residenti come re di Sardegna, sembra che Giuseppe Bertoleoni abbia risposto: "E io sono il re di Tavolara!". Carlo Alberto soggiornò presso di lui per una settimana e, congendandosi, gli diede in dono un orologio d'oro e - secondo i Bertoleoni - avrebbe promesso di riconoscere indipendente Tavolara.

Nel frattempo, a Giuseppe Bertoleoni succedette il figlio Paolo, che si proclamò re col nome di Paolo I, sposò una donna sarda, Italia Murru, e da lei ebbe il figlio Carlo. A detta di quest'ultimo ("Carlo I" di Tavolara), l'isola sarebbe stata ufficialmente visitata da inviati della regina Vittoria del Regno Unito che, alla fine dell'Ottocento, avrebbe riconosciuto il picco

I Bertoleoni narrano che ancora oggi, nel museo di Buckingham Palace, a Londra, sia conservata la foto della famiglia reale di Tavolara, all?interno della collezione di ritratti delle famiglie reali di tutto il mondo, con la dicitura: «La famiglia reale di Tavolara, nel golfo di Terranova Pausania, il più piccolo regno del mondo». Non risulta, tuttavia, esistere alcun museo con tale denominazione.

"Carlo I di Tavolara", perì il 6 novembre 1927; gli sono succeduti "Mariangela", "Paolo II", "Carlo II" e, ultimo, Tonino Bertoleoni, che vive tutt'oggi a Porto San Paolo

Ciao Mare Sardo, ma che pezzo interessante! E' sempre bello scoprire la storia nella storia, che in questo caso si confonde un pò con la leggenda, visto che a Buckingham Palace sembra non esserci veramente una testimonianza di questo minuscolo regno sardo.
Io non sono isolano, ma mi piace farmi rapire dalle storia, dalla natura e dai profumi di questa terra magica...

OPPURE commenta con Facebook